Categorie
Italia

A Roccarainola (Napoli) sequestrata fabbrica di mascherine

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha sequestrato una fabbrica abusiva destinata alla produzione e al confezionamento di “mascherine” a Roccarainola, in provincia di Napoli.

L’operazione effettuata dalle Fiamme Gialle nell’ambito dei servizi di controllo del territorio per l’emergenza Covid – 19 ha accertato che le mascherine prodotte dalla fabbrica non sarebbero state a norma in quanto prive delle autorizzazioni del Ministero della Salute.

Le mascherine (1200 pezzi già pronti per l’uso e 350 in lavorazione) sono state sequestrate.

Sequestrati dai finanzieri del Gruppo di Nola anche tutti i macchinari e le materie prime necessarie alla produzione e al confezionamento.

Secondo quanto si apprende dalle agenzie, dai controlli sarebbe emerso che il titolare della fabbrica non avrebbero avviato alcuna procedura autorizzativa e per questo è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per frode in commercio e ricettazione.

,

Redazione

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.