Sanità Campania. Coppola (PCI Salerno) “Sanità a pezzi, popolazione in sofferenza. Urge cambiare lo stato di cose esistente”

Raffaele Coppola, segretario PCI Salerno

"Numeri che fanno paura emergono da una diagnosi neanche tanto precoce della sanità in Campania. E non sono quelli legati ad arresti di assenteisti e di furbetti del cartellino bensì a quelli relativi allo stato di salute dei cittadini ed alla qualità, ai costi ed all’efficienza dei servizi." Così Raffaele Coppola,

Economia. Coppola (PCI), Italia, un paese in declino

Raffaele Coppola, segretario della sezione A.Gramsci di Salerno del Partito Comunista Italiano

Il "Rapporto sulla qualità dello sviluppo in Italia" realizzato da Tecnè Italia e dalla Fondazione Di Vittorio parla innanzitutto di disuguaglianze territoriali nel nostro Paese; l'indice generale scende, in un anno, da 100 a 99 e con un peggioramento in particolare nel nord e nel centro ed il Sud

Napoli. Vertenza Caremar: Il PCI Campania esprime solidarietà

Partito Comunista Italiano

"Il Partito Comunista Italiano è vicino ed esprime viva e piena solidarietà ai marittimi della Caremar ed al sindacato ORSA, da tempo impegnati in una difficile ed importante vertenza per ottenere condizioni e ritmi di lavoro non stressanti e per l’affermazione dei loro diritti." E' quanto si legge in una

Partito Comunista Italiano, Ospedale Nola e Sanità in Campania. PCI: “totale fallimento delle politiche sanitarie”

medico

Comunicato stampa della Segreteria regionale campana del Partito Comunista Italiano "La grave vicenda di malasanità verificatasi all’Ospedale di Nola ha suscitato l’attenzione della stampa nazionale e delle televisioni, e, soprattutto, la legittima indignazione dei cittadini, giustamente esasperati per il vergognoso stato in cui versa l’assistenza sanitaria in molte parti del Paese.