Home Notizie locali Roma Capitale taglia i servizi di prossimità.

Roma Capitale taglia i servizi di prossimità.

1778
0
SHARE
roma
roma

Basta tagli sul Sociale, pronti alla mobilitazione.

Roma 3 Gennaio 2017. In data 30 Dicembre 2016, è arrivata purtroppo la comunicazione ufficiale del Direttore di Direzione del dipartimento promozione dei Servizi Sociali e della salute di Roma Capitale in base alla quale si intende cessata la sperimentazione con Farmacap in ordine alla realizzazione del servizio di prossimità socio sanitaria in 10 presidi, in assenza di risorse economiche disponibili per l’anno 2017.

Lo dichiarano in una nota il Segretario Regionale della Uil Fpl Roma e Lazio Roberto Puma ed il Responsabile Dipartimento III Settore della Uil Fpl Roma e Lazio Pietro Bardoscia.

Una situazione al limite che noi abbiamo denunciato a metà Dicembre. Farmacap è l’azienda speciale del Campidoglio che gestisce le 45 farmacie direttamente di proprietà del comune ed eroga servizi pubblici essenziali alla cittadinanza, tra i quali il servizio di prossimità quali assistenza agli anziani che attraverso una fase iniziale di analisi del bisogno e del livello di autosufficienza dell’anziano con azioni specifiche (telefonate di compagnia, consegna farmaci a domicilio, interventi domiciliari in situazioni di emergenza, attivazione della rete sociale) monitora e risponde alle condizioni di disagio e bisogno della popolazione anziana.

Tutto questo sembra essere cancellato dalla Giunta Raggi con possibili ripercussioni non solo nei confronti dei lavoratori impiegati in questi servizi che ora rischiano di perdere il proprio posto di lavoro ma anche nei confronti della cittadini con l eliminazione di servizi importanti.

Di fronte a questo ennesimo taglio nel Sociale – concludono Puma e Bardoscia – chiediamo un incontro urgente con l’Assessore Baldassare, in mancanza del quale la Uil Fpl Roma e Lazio attiverà tutte le forme di mobilitazione previste dalla legge per tutelare tutto il personale impiegato in Farmacap.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here