Home Notizie locali Montecorvino Pugliano (SA). Progetto Comune: “Lamberti, l’amministratore dei Selfie”

Montecorvino Pugliano (SA). Progetto Comune: “Lamberti, l’amministratore dei Selfie”

15493
0
SHARE
municipio montecorvino pugliano
municipio montecorvino pugliano

“Di tutte le possibili varianti che la politica offre sul panorama locale e nazionale, mai ci era capitato di assistere a tanto, perché nella seduta di Consiglio di ieri, abbiamo avuto il privilegio di apprendere che mentre si deliberava il raddoppio dell’IMU sulle Aree fabbricabili, si annunciava per bocca dell’Assessore al Bilancio Buonomo l’abbassamento delle tasse, mentre si comunicava al Consiglio nelle comunicazioni del Sindaco e del Consigliere Campagna un mega progetto per il Bosco S. Benedetto che avrebbe posto il nostro Comune al centro dei Picentini, la settimana scorsa veniva pubblicato il Decreto Dirigenziale con cui la Regione Campania ha reso noto l’elenco delle proposte progettuali dei Comuni ammesse a contributo sul fondo di rotazione istituito dalla stessa per le progettazione a valere sui fondi Europei (POC Campania 2014 / 2020), che sono stati ben 1806 i progetti ammessi a finanziamento, con validità della graduatoria fatta fino al 31.12.2018, del Comune di M.Pugliano non vi è traccia, risulta un Comune non pervenuto, non c’è nemmeno fra le proposte non ammesse.”

E’ quanto si legge in una nota del gruppo consiliare di Progetto Comune a firma del capogruppo Domenico Di Giorgio.

“Ma non doveva essere questa la grande occasione annunciata da LAMBERTI per cambiare le sorti della nostra Comunità e per far diventare il nostro Comune la Capitale dei Picentini, grazie anche all’asse di ferro con il Governatore della Campania De Luca..? ” continua la nota “Purtroppo la risposta la conosciamo già, ed è quella che stiamo vivendo nei fatti quotidianamente, questa amministrazione non è in grado neanche di gestire il corretto svolgimento dei lavori del Consiglio Comunale, al punto che siamo stati costretti ad abbandonare l’Aula per palesi violazioni del Regolamento.

E se il buongiorno si vede dal mattino, non c’è tanto da meravigliarsi quando si perdono addirittura finanziamenti già assegnati, cosi com’è accaduto per i plessi delle scuole di S.Vito e Pugliano per un importo complessivo di € 409.460.000, ci auguriamo solo che non seguano la stessa sorte i finanziamenti ottenuti da noi con caparbietà e sacrificio per la “Rete Idrica e Fogniaria” di S.Vito / Pagliarone per un importo complessivo di circa 1.700.000 € e per il rifacimento di “Via Macchia Morese” per un importo di circa 960.000 €.

La morale di quanto sta avvenendo è molto chiara, non serve solo “annunciare”, perché poi la verità viene fuori nei fatti, noi abbiamo preferito “fare” in tutti questi anni prima di “annunciare” e la differenza in campo si vede.” conclude.

LEAVE A REPLY