Home Italia Mariglianella (NA), Il Comune concede il patrocinio e l’uso dello stemma per...

Mariglianella (NA), Il Comune concede il patrocinio e l’uso dello stemma per una ricerca sociale dell’Istituto Superiore di Sanità

5498
0
SHARE
Mariglianella Casa Comunale .jpg

L’Amministrazione Comunale di Mariglianella, guidata dal Sindaco Felice Di Maiolo, durante i lavori di Giunta Comunale dello scorso 30 marzo 2017, con la delibera n. 40 ha concesso, su proposta del Responsabile dell’Area Affari Generali, dott. Francesco Principato, il Patrocinio e l’uso dello Stemma Comunale per una indagine epidemiologica promossa dall’Istituto Superiore di Sanità, organismo di diritto pubblico, intitolata “Il gioco d’azzardo in Italia – Indagine epidemiologica sul gioco d’azzardo nella popolazione adulta residente in Italia”.

Lo studio prevede il coinvolgimento di un campione di comuni distribuiti sul territorio nazionale e da questi, un campione di residenti. Pertanto al “Centro Nazionale di Dipendenze e Doping”, dello stesso I.S.S in Roma, saranno trasmessi dati riguardanti la popolazione mariglianellese maggiorenne, come richiesto dal suo direttore, la dott.ssa Roberta Pacifici.

Dunque il Comune di Mariglianella, nel rispetto del Decreto Legislativo n. 179 del 2016, consegnerà i dati demografici per l’esclusivo uso di pubblica utilità, come nel caso della citata ricerca epidemiologica sul gioco d’azzardo per la qual cosa non viene richiesta né concessione di contributi né di altri benefici economici, ma solo la possibilità di utilizzare lo Stemma Comunale nelle lettere che saranno inviate alle famiglie e sul cartellino che identificherà i rilevatori.

Le interviste alla popolazione adulta residente (18 anni e più) saranno effettuate indicativamente nel periodo Maggio – Dicembre 2017. Il termine della ricerca, con la predisposizione del rapporto conclusivo dello studio, è previsto per il mese di Marzo 2018.

L’Amministrazione Comunale, è già da tempo impegnata sul versante della prevenzione e del contenimento del nuovo fenomeno sociale definito come ludopatia, tanto da produrre autonomamente il “Regolamento Comunale sugli apparecchi di trattenimento e svago e sulle sale gioco”, approvato in Consiglio Comunale con la Delibera n. 6 del 14 Aprile del 2014.

Il Sindaco Felice Di Maiolo ha dichiarato che «il fenomeno del gioco d’azzardo in crescita in Italia e molto diffuso in Campania tocca anche il nostro territorio. Condividiamo dunque gli intenti conoscitivi e divulgativi dell’indagine epidemiologica dell’Istituto Superiore di Sanità ed in sintonia con il dettato della Costituzione che, nei Principi fondamentali, all’articolo 9 afferma:“La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica”, abbiamo assicurato nel rispetto delle leggi vigenti tutto quanto di nostra competenza».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here