Home Italia Mariglianella (NA), Avviso Pubblico del Comune per il Compostaggio di Comunità.

Mariglianella (NA), Avviso Pubblico del Comune per il Compostaggio di Comunità.

1141
0
SHARE
Mariglianella Casa Comunale .jpg

L’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Felice Di Maiolo avente come Assessore all’Ambiente la Dr.ssa Valentina Rescigno, attraverso l’Ufficio Ecologia, responsabile Antonietta Sepe, ha pubblicato sul sito istituzionale all’indirizzo web http://www.comune.mariglianella.na.it/images/stories/avvisi/compostaggio.pdf un “Avviso Pubblico per la Manifestazione di interesse alla localizzazione di impianti di Compostaggio di Comunità per trattamento della frazione organica dei rifiuti urbani”.

Il Comune di Mariglianella si è attivato in adesione al Decreto Dirigenziale n. 71 pubblicato sul BURC della Regione Campania n. 15 del 22 febbraio del 2017.
Pertanto, entro e non oltre le ore 11.00 del prossimo 27 marzo, è possibile consegnare all’Ufficio Protocollo del Comune di Mariglianella la proposta di adesione in carta libera, che verrà inviata per competenza alla Regione Campania.
Pertanto l’intento del Comune è quello di individuare comunità organizzate di cittadini che avranno manifestato interesse e convenzionarle per la gestione e l’utilizzo del compostaggio.

Questa iniziativa è parallela con il già esistente “Regolamento Comunale del Compostaggio Domestico” con la differenza che questo impianto si pone a metà strada fra la compostiera domestica e l’impianto vero e proprio per lo smaltimento dei rifiuti organici.

L’invito è rivolto ad associazioni e gruppi numerosi di cittadini ad impresari agricoli, ai fiorai e vivaisti, per i quali il Comune si farà da tramite rispetto alla Regione Campania che fornirà, una volata valutata la manifestazione di interesse, risorse tecniche, umane e finanziarie da supporto alle procedure del compostaggio.
L’Assessore all’Ambiente, Dr.ssa Valentina Rescigno, ha dichiarato che “tale iniziativa dimostra la sensibilità di questa Amministrazione Comunale verso il tema ambientale e quello della green economy. Il nostro indirizzo, visto insieme all’Isola Ecologica, alla casa dell’Acqua e al Regolamento del Compostaggio Domestico, mira alla riduzione della produzione dei rifiuti urbani fino al riciclaggio degli scarti domestici. In tal modo si ottengono economie sia per i cittadini, sia per l’Ente Comune”.

LEAVE A REPLY