Home Tecnoscienze Le migliori app Android per professionisti

Le migliori app Android per professionisti

56193
0
SHARE
efax
efax

E’ ormai risaputo che i dispositivi mobile sono indispensabili per tutti noi. Quest’oggi vogliamo dedicare quest’articolo a tutti quei professionisti che lavorano fondamentalmente fuori dall’ufficio. Ci riferiamo in particolare ad avvocati, architetti ed anche ai medici ma ovviamente le applicazioni che abbiamo individuato possono essere scaricate ed utilizzate da chiunque ne possa aver bisogno. Sul web sono presenti innumerevoli articoli dedicati a chi possiede dispositivi Apple, mentre ritenuto piuttosto carenti i consigli per coloro che utilizzano prodotti con sistema operativo Android. Cinque le app che abbiamo individuato.

1. eFax

eFax è un’applicazione per Android che permette di inviare fax online, di riceverli e di firmarli dal proprio cellulare o dal proprio tablet. Semplice da usare e molto utile, soprattutto se si ha bisogno di mandare un documento urgente e nelle vicinanze non c’è un fax a disposizione. L’app permette di immagazzinare i documenti nel cloud, di inoltrarli ai propri contatti o di inviarli ad altri numeri fax, anche tradizionali. Ovviamente per chi avesse necessità di stampare i documenti più importanti può farlo una volta tornato in ufficio senza problemi. In questo modo, però, si elimina in maniera piuttosto evidente lo spreco della carta a cui siamo abituati con il fax tradizionale. Esiste una versione di prova gratuita di eFax della durata di 30 giorni. Al termine dei quali, per chi si è trovato bene e vuole continuare ad usarla c’è la versione in abbonamento dal costo davvero irrisorio. Per conoscere tutte le peculiarità del servizio eFax clicca qui.

2.TrueCaller

C’è un numero sconosciuto che continua a chiamarvi in modo insistente, ma non sapete a chi possa appartenere né tanto meno ce l’avete salvato nella vostra rubrica? Se volete sapere chi vi sta chiamando e poter decidere se rispondere o meno, allora non dovrete far altro che installare TrueCaller. Si tratta di un’app molto intuitiva e facile da utilizzare, che vi permetterà di scoprire in breve tempo il nome di chi vi sta chiamando e anche se si tratta di un amico che non vedete da molto tempo, di un parente di cui fareste volentieri a meno oppure di un call center che vuole convincervi a cambiare gestore telefonico. Non appena la chiamata arriverà sul vostro dispositivo, l’app di TrueCaller si aprirà in modo automatico e vi rivelerà subito il nome e il cognome, oppure il nome della ditta, che vi sta chiamando, il tutto senza dover spendere ore su Google per cercare il numero sconosciuto.

3.S Voice

Conosciuta anche come la segretaria o assistente elettronico, S Voice è un’app che si trova già installata sulla maggior parte dei cellulari al momento dell’acquisto. Se per caso non fosse presente, scaricatela perché può tornarvi molto utile, soprattutto se vi trovate sul divano, sul letto o in una situazione in cui non potete scrivere o avete le mani troppo occupate per aprire il blocco degli appunti, far partire la musica o eseguire altre azioni. L’applicazione è piuttosto rudimentale in quanto bisogna scandire bene le parole per farsi capire e le si può dare solo i comandi più elementari, come accendi la musica oppure apri internet, per farvi qualche esempio, ma è comunque molto utile e può salvarvi in non poche situazioni. Grazie ad un comando vocale, questa segretaria portatile aggiornerà il vostro profilo Facebook, chiamerà i vostri contatti, vi imposterà la sveglia all’ora desiderata, aprirà le altre applicazione di cui avrete bisogno e, in linea di massima, farà tutto quello che le chiederete. Elementare, ma senza ombra di dubbio da tenere nel vostro dispositivo Android se volete renderlo più funzionale.

4. Google Calendar

Un grande classico, soprattutto se per voi organizzare gli impegni è un’impresa simile ad una scalata sull’Everest con le scarpe da ginnastica. Se vi accontentate di poco e non avete l’abitudine di sottolineare ogni appuntamento con un colore diverso, Google Calendar potrebbe essere la soluzione che fa al caso vostro. Per usarlo non dovrete far altro che aprire l’app, selezionare il giorno, scrivere il vostro impegno e selezionare l’ora di scadenza. Tuttavia, nel caso in cui non riuscite perché i tasti sono troppo piccoli oppure fate fatica, potete fare quest’operazione tramite S Voice.

5.Evernote

Si tratta di un’applicazione per Android più evoluta di Google Calendar, che vi permetterà di annotare appunti, scrivere la lista delle cose da fare durante la giornata, scattare foto ai documenti oppure scarabocchiare. Fa parte della stessa famiglia dei calendari e di quelle app che aiutano ad organizzare la giornata oppure a tenere sott’occhio gli impegni, ma osservandola da un punto di vista più critico, in sé non presenta grandi novità visto che, bene o male, in tutti i dispositivi Android si possono trovare già dentro il taccuino, la fotocamera e tutte quelle funzioni che sono raggruppate in quest’app. Se però non potete proprio farne a meno, potete sempre aggiungerla alla vostra collezione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here