Home Italia A Salerno la nuova sede cittadina del PCI

A Salerno la nuova sede cittadina del PCI

Organizzata la sezione “Antonio Gramsci” a Salerno

2448
0
SHARE
Raffaele Coppola, segretario PCI Salerno
Raffaele Coppola, segretario PCI Salerno

Il Partito Comunista Italiano si è ricostituito a Bologna il 26 giugno 2016 lì dove ingloriosamente era stato disciolto da un gruppo dirigente irresponsabile ed ormai fuori dalla storia del movimento operaio internazionale ed italiano.

Il PCI si pone l’obiettivo strategico di superare il sistema capitalistico organizzando gli elementi avanzati della classe operaia, tutti gli sfruttati e tutti gli esclusi, alla lotta per l’emancipazione delle masse popolari nel segno degli insegnamenti e delle idee che furono di Karl Marx e di Friedrich Engels, fondatori del nuovo comunismo basato sul socialismo scientifico, e che furono portate a compimento da Vladimir Lenin, artefice della Rivoluzione di Ottobre in Russia e fondatore
dell’Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche.

In quest’ottica e con questi obiettivi i comunisti hanno organizzato anche a Salerno in via Pio XI n.60 la propria sezione – dedicata ad Antonio Gramsci fondatore il 21 gennaio 1921 del Partito Comunista d’Italia – nella quale ogni sabato pomeriggio dalle ore 17,00 alle ore 20,00 incontreranno donne ed uomini, giovani, studenti, lavoratrici e lavoratori, disoccupati, pensionati, per ascoltare la loro voce e le loro istanze, per discutere e confrontarsi su come poter essere fattivi protagonisti del cambiamento sociale e politico del nostro Paese, tenendo alta la bandiera rossa del socialismo, prima fase del comunismo mondiale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here